Tour 8 giorni / 7 notti

Con guida-accompagnatore parlante italiano.

PARTENZE 2022 GARANTITE SETTIMANALMENTE

  • 02, 16 e 30 Aprile
  • 07, 14, 21 e 28 Maggio
  • 04 e 11 Giugno 
  • 02, 16 e 30 Luglio
  • 06, 20 e 27 Agosto
  • 03, 10 e 17 Settembre
  • 01 Ottobre

€ 1.220,00

per persona
(min. 2 partecipanti)

LA GEORGIA, come le altre 2 nazioni caucasiche vanta un passato ben più ricco e complesso di quanto lasci supporre la modesta estensione del suo territorio. Una nazione che ci colpisce per la sua bellezza, una “Terra di contrasti”: le cascate che si gettano nelle acque turchesi del Mar Nero, le straordinarie vette innevate dei Monti del Caucaso, la selvaggia regione semidesertica dell’est. A tanta bellezza naturale si aggiunge il contributo lasciato dall’uomo: antiche chiese solitarie, città rupestri abitate dai monaci; e ancora un trafficato crocevia, ma anche zone isolate, patria di tribù di montagna e di importanti popolazioni, teatro di scontri tra potenti imperi e popoli Nomadi. E ancora quello che è giustamente ritenuto il più bel Paese dell’ex Unione Sovietica possiede anche un’attrattiva meno nota: una popolazione allegra ed ospitale, ossessionata dal compiacere gli ospiti: verrete festeggiati e vi verranno offerti cibo e bevande (ottimo il vino georgiano, la Georgia è la culla  dove ha avuto origine la pianta della vite. La scoperta di questa Terra è un viaggio straordinario, che esula dai circuiti del turismo di massa e che Vi farà conoscere un ricco mosaico culturale e una calorosa ospitalità. 

Programma di Viaggio

1º Giorno: ITALIA – TBILISI
Partenza con voli di linea (non diretti) ed incontro dei Signori partecipanti direttamente all’aeroporto di Tbilisi.

2° Giorno: TBILISI
Prima colazione in albergo. Esplora Tbilisi, la capitale della Georgia, fondata nel V secolo dal re Vakhtang Gorgasali. La prima visita del giorno è la chiesa di Metekhi, (XIII sec.) la chiesa a pianta croce, parte del complesso della residenza Reale. Il tour continua verso la Cattedrale di Sioni (VI-XIX) che viene considerato il simbolo di Tbilisi. Passeggiata nella Città Vecchia che continua fino alla rive del fiume Mtkvari. Lungo il percorso visita della Basilica di Anchiskhati (VI sec.). Pranzo in un ristorante tipico. Dopo pranzo visita alla fortezza di Narikala (IV sec.) – cittadella principale della città che domina la parte vecchia di Tbilisi. Nel corso dei secoli Narikala è stato considerato il miglior punto strategico della città. L’accesso alla fortezza tramite la seggiovia, la discesa è a piedi. Dopo la vista panoramica arriviamo alle terme sulfuree. Prossima visita al Tesoro del Museo Nazionale della Georgia. Dove sono esposti straordinari esempi di filigrana d’oro e altri artefatti scoperti negli importanti siti archeologici. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi.

3° Giorno: TBILISI – BODBE – SIGHNAGHI – TSINANDALI – TBILISI
Prima colazione. Partenza per la regione di Kakheti. Visitiamo Bodbe, Monastero di San Nino e Centro Episcopale di Kakheti,. Secondo la leggenda, è costruito sul luogo dei funerali di San Nino di educatore georgiano. Il monastero di Bodbe prestò grande attenzione ai re georgiani. È stato riparato e restaurato molte volte. Dal 1837 il monastero di Bodbe fu abolito e divenne una chiesa parrocchiale. Nel 1889 fu aperto il Monastero della Madre di Bodbe, dove c’era una scuola di insegnamento con dipartimenti artistici. Il monumento dell’architettura georgiana – la basilica a tre luna rimane nel complesso. 2 km da Bodbe visita Sighnaghi è una delle città più pittoresche della Georgia, la cui bellezza è il suo stile architettonico, così come la sua posizione naturale: la città è situata in un luogo alto e si affaccia sulla Valle di Alazani e sul Caucaso. Pranzo in un ristorante, e degustazione dai vini Georgiani. Degustazione dei vini tradizionali Georgiani che vi dara la possibilita di conoscere la cultura e la tradizioni Georgiani. Dopo pranzo prosegue per Tsinandali Il villaggio è noto per essere il museo della casa di Alexander Chavchavadze e la cantina dei vini unica del 19 ° secolo. Ritorno a Tbilisi, cena libero, pernottmento a Tbilisi.Prima colazione in albergo. Partenza per la regione di Kakheti. La prima visita del giorno è Alaverdi costruita nella prima metà dell’XI secolo, la chiesa più grande della Georgia medioevale. In realtà la struttura vanta origini ancora più antiche, dato che nello stesso luogo esisteva un monastero già nel VI secolo. La sosta successiva sarà a Gremi – Il monumento architettonico del XVI secolo. Il complesso è quello che rimane dalla città commerciale del regno di Kakheti. Gremi fu la residenza reale ed una vivace città sulla Via di Seta finché Shia Abbas I di Persia la rasa al suolo nel 1615. Pranzo in un ristorante locale. Prima del rientro a Tbilisi si visiterà una cantina (Marani) antica di 300 anni a Velistsikhe. La degustazione dei vini bianchi e rossi tradizionali georgiani vi darà la possibilità di conoscere la cultura e le tradizioni Georgiane. Ritorno a Tbilisi. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi.

4° Giorno: TBILISI – MTSKHETA – GORI – AKHALTSIKHE
Prima colazione. Partenza verso l’antica capitale della Georgia: Mtskheta, dove si trovano alcune delle chiese piu’ antiche ed importanti del paese e che costituisce il cuore spirituale della Georgia. Visita alla Chiesa di Jvari (VI-VII sec.), un classico dello stile tetraconco georgiano antico, e alla Cattedrale di Svetitskhoveli (XI sec.), uno dei luoghi più sacri della Georgia, dove, secondo la tradizione, sarebbe sepolta la tunica di Cristo. Partenza per la città natale di Joseph Stalin, Gori. Visita del Museo a lui dedicato e al lussuoso vagone ferroviario. Pranzo in un ristorante locale. Proseguimento per la regione di Imereti, Tskaltubo. all’arrivo, sistemazione nelle camere assegnate. Cena libera e pernottamento in hotel a Tskaltubo.

5° Giorno: TSKALTUBO – GROTTA DI PROMETEO – KUTAISI – AKHALTSIKHE
Prima colazione in albergo. Hotel check-out. Nei pressi della località termale di Tskaltubo raggiungiamo poi la spettacolare “Grotta di Prometeo”, nella quale si possono ammirare complesse formazioni di stalattiti e stalagmiti. Partenza per Kutaisi, la
seconda città più grande del paese che fu prima la capitale di Kolkheti e dopo del Regno di Imereti. Essa si trova nella valle del fiume Rioni. Nel III secolo A.C. Apollonio Rodio parla di “Kutaia” nelle Argonautiche e secondo alcuni studiosi questa sarebbe stata la città del re Eete, padre di Medea. Visita della Cattedrale di Bagrati (XI sec) recentemente ristrutturata. Sosta successiva al Monastero ed Accademia di Gelati (Patrimonio dell’Umanità UNESCO) un tesoro architettonico del Medioevo. All’interno del complesso ci sono tre chiese ed un accademia. Gli affreschi della chiesa della Vergine hanno un valore mondiale: esse dispiegano davanti all’occhio quasi l’intera serie di immagini bibliche. Pranzo in un ristorante locale.
Visita del Castello di Rabati. Partenza per Akhaltsikhe. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate.
Cena libera.Pernottamento ad Akhaltsikhe.

6° Giorno: AKHALTSIKHE – VARDZIA – TBILISI
Prima colazione in hotel e partenza verso sud al confine con la Turchia, foto stop alla fortezza di Khertvisi (X-XIV sec.) – una delle fortezze più antiche della Georgia che è stata funzionale per tutto il periodo feudale. Secondo la legenda Khertvisi fu distrutta da Alessandro Magno. Si prosegue per la sacra città rupestre di Vardzia. La caratteristica saliente della città, che si sviluppo nel XII sec., sono i 13 livelli su cui sono collocati le abitazioni scavate nella roccia, con la chiesa dell’Assunzione al
centro. Sono circa 600 stanze scavate nella roccia: chiese, cappelle, ripostigli, bagni, refettori e librerie. Pranzo in un ristorante locale. Dopo il pranzo visita l’antica citta` scavata nella roccia Uplistsikhe – letteralmente Fortezza del Signore – fondata alla fine dell’età di Bronzo, intorno al 1000 A.C. Grazie alla sua posizione strategica tra l’Asia e l’Europa, la città diventò un importante centro dei commerci che, nel momento di massimo sviluppo contava 20 000 abitanti. Partenza per Tbilisi. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi.

7° Giorno: TBILISI – STEPANTSMINDA (KAZBEGI) – ANANURI – TBILISI
Prima colazione in albergo. Proseguiremo lungo la Strada Militare Georgiana con i suoi paesaggi mozzafiato con vista sulle montagne, attarverseremo il Passo di Jvari (2395m) e arriveremo nella città principale del Khevi – Stepantsminda (ex Kazbegi) situata a 15 km dalla frontiera Russo-Georgiana. Visita della chiesa di Trinità di Gergeti che si trova ad un’altitudine di 2170m ai piedi del Monte Mkinvartsveri (5047 m). Si raggiunge con una scarpinata in salita di circa un’ora e trenta minuti (Dislivello di circa 500m)  ( eventualmente supplemento per arrivare al monastero in auto 4×4) offrendo la vista magnifica del ghiacciaio. Pranzo in un ristorante locale. Ritorno a Tbilisi. Durante il percorso visita al complesso architettonico di Ananuri (XVIXVII sec.), uno dei più bei monumenti dell’architettura georgiana del periodo tardo feudale. Nel tardomedioevo Ananuri era la residenza dei duchi di Aragvi. Arrivo a Tbilisi. Cena libera. Pernottamento a Tbilisi.

8° Giorno: TBILISI – ITALIA
Trasferimento in aeroporto in tempo utile er il disbrigo delle formalità d’imarco e partenza con voli di linea (non diretti) per l’Italia. Arrivo e fine dei nostri servizi.

Prezzi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: minimo 2 partecipanti: EURO 1.220,00**
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: EURO 270,00, per tutto il periodo
La TUREX VIAGGI T.O. è a disposizione per organizzare i voli dalla vostra città, prenotando voli ed operativi alle miglior quote, inclusive di tasse. CONTATTATECI!

Condizioni

LA QUOTA INCLUDE:
– trasferimenti da/per aeroporto a Tbilisi
– escursioni e visite come da programma con guida parlante italiano
– ingressi in tutti i luoghi di interesse
– 5 pernottamenti nell’albergo indicato
– 1 pernottamento in hotel a Akhaltsikhe
– 1 pernottamento in hotel a Tskaltubo
– mezza pensione come da programma
– 1 bottiglia d’acqua a persona durante il viaggio
– auto 4×4 per la chiesa della Trinità di Gergeti (5407m)
– assicurazione medico/bagaglio Globy/Allianz

LA QUOTA NON INCLUDE:
– i pasti non menzionati
– bevande extra ai pasti
– tasse locali
– mance, facchinaggi
– escursioni e ingressi facoltativi
– assicurazione annullamento
– extra personali e tutto quanto non specificato nella voce “La quota comprende”

NOTE: per i periodi di Capodanno, Carnevale, Pasqua, Eventi, per questi periodi quotazione su richiesta

ANNULLAMENTO: è possibile stipulare una polizza a copertura di eventuali penalità nel caso di annullamento del viaggio da parte del cliente. Informazioni in agenzia.

IMPORTANTE: SI RACCOMANDA AGLI INTERESSATI DI ESSERE IN POSSESSO DELLA CARTA D’IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO O UN PASSAPORTO CON VALIDITA’ RESIDUA DI ALMENO 6 MESI DALLA DATA DI ARRIVO NEL PAESE

Si pregano i signori interessati di prendere atto delle condizioni generali di iscrizione e partecipazione disponibili in agenzia e parte integrante della prenotazione-contratto di viaggio.

L’essenza dello spirito dell’uomo sta nelle nuove esperienze.
Quindi viaggiamo, assaporiamo i sapori, inspiriamo i profumi, inebriamoci gli occhi e viviamo… viviamo appieno ogni avventura.
Cambogia.

Iscriviti alla Newsletter e inizia a viaggiare!✈️

Riceverai tutte le novità sulle nostre offerte: viaggi di gruppo organizzati in tutto e per tutto con guida esperta! 

Informativa privacy

Grande! Controlla la tua mail per confermare l'iscrizione