Dal 25 al 31 Ottobre 2020

Bomarzo, Viterbo, Montefascione, cascata delle Marmore, Greccio, Abbazia di Farfa, Tivoli, Grottaferrata, Ninfa, il Circeo

€ 850,00

per persona

Programma di Viaggio

1° GIORNO: BOMARZO – VITERBO
Incontro dei signori partecipanti all’ingresso del casello autostradale di Noventa/San Donà di Piave e partenza verso il centro occidentale della nostra splendida Italia alla scoperta dei favolosi centri minori, sconosciuti e trascurati dai classici itinerari, ma sorprendenti ed affascinanti. Percorreremo l’autostrada, effettuando una sosta lungo il percorso e ritrovarci poi all’uscita di Orte. Passeggiata fotografica attraverso il borgo di Civita di Bagnoregio: lunare paese spopolato elevato su un paesaggio di calanchi e proseguimento per Bomarzo, dove sosteremo per la visita al parco: uno dei più caratteristici e fantasiosi complessi monumentali d’Italia: un parco pieno di statue gigantesche pieno di vita e suggestione, ideato da Vicino Orsini nel 1564. Sosta per il pranzo libero nel corso delle visite. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo Viterbo: con un notevole ed interessante nucleo storico circondato da 5 Km di mura medioevali e 7 porte formato da case dal particolare color grigio e quasi tutte dalle scale esterne dette “profferli”. Sistemazione in hotel e primo giro orientativo dell’inaspettato e ben conservato centro medioevale. Cena in ristorante, pernottamento in hotel.

2° GIORNO: VITERBO – MONTEFASCIONE
prima colazione in hotel, intera mattinata dedicata alla visita guidata ai principali ed importanti monumenti di Viterbo. Pranzo libero nel corso delle visite. Nel pomeriggio escursione a Montefiascone famosissima per la sua favolosa posizione: posta su un colle (un antica caldera) a 600 mt s.l.m. che domina il lago di Bolsena e per il suo vino: “Est! Est!! Est!!!”. Centro d’impronta medioevale con notevoli monumenti e conosciuto a livello internazionale per la produzione enologica grazie al territorio ricco di materiale di origine lavica, visita ad una cantina e degustazione. Rientro a Viterbo, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: CASCATE DELLE MARMORE – GRECCIO – FARFA – TIVOLI
Prima colazione in hotel e partenza in direzione di Terni, sosteremo per visitare, ammirare e fotografare lo spettacolo delle Cascate delle Marmore: ingresso e visita inclusi. Siamo nell’atmosfera serenamente rarefatta della Valle Reatina con intorno i monti Sabini; questa terra conserva soprattutto testimonianze francescane che ne stanno a confermare la semplicità, la genuinità, l’aria “diversa”: angoli di Paradiso conservatisi intatti. Tutta la Sabina, la zona che attraverseremo e in parte visiteremo, conserva un sapore antico: grappoli isolati di case che emergono dagli uliveti, castelli che si elevano a protezione delle Valli (Rocca Sinibalda), importanti Monasteri (l’Abbazia di Farfa), corsi d’acqua sinuosi (uno dei quali il Velino che da luogo al meraviglioso salto della Cascata delle Marmore. Al termine della visita al parco della Cascata delle Marmore proseguimento per Greccio: nel bosco di Greccio nel 1223 S Francesco ebbe l’idea di rappresentare “teatralmente” la natività, nacque così “l’altra Betlemme” a Greccio e la tradizione del presepe; qui da allora, la notte di Natale di ogni anno rinasce il Cristo, contornato da un presepe vivente. Visita alla grotta “della natività” ed al Convento di San Francesco. Pranzo libero. Nel pomeriggio si prosegue verso Sud e dopo una 60ina di Km ci ritroveremo nel borgo di Farfa che deve la sua fama all’Abbazia, uno dei più potenti centri monastici del Medioevo, visita (importantissima è la biblioteca che conserva più di 20.000 volumi) ed acquisti di prodotti locali. Il nostro viaggio continua fino a giungere a TIVOLI, sistemazione in hotel, giro orientativo della città, cena e pernottamento.

4° GIORNO: TIVOLI – GROTTAFERRATA
Prima colazione in hotel e visita guidata di Tivoli: la cinquecentesca Villa d’Este, con il suo splendore, l’immenso giardino, le fontane famose, l’acqua che zampilla tra la vegetazione, … quindi Villa Gregoriana che delimita un parco in mezzo al quale si possono ammirare grandiose cascate in una fitta esplosione di verde; infine i templi di Vesta e Triburno. A soli 6 Km da Tivoli raggiungeremo la più grande Villa-città della storia: Villa Adriana, la parte che ammireremo è molto suggestiva e non solo per gli edifici e le copie di opere d’arte greche ed egiziane che l’Imperatore Adriano amava, ma anche per le terme, le grandi sale, i ricchissimi pavimenti, le cosiddette “Cento Camerelle. Una residenza imperiale costruita nel II sec d.C. e che si sviluppava in decine e decine di ettari di terreno. Pranzo libero nel corso delle visite. Nel pomeriggio raggiungeremo i Colli Albani per sostare nella località forse meno nota (di Frascati, Castel Gandolfo, Rocca di Papa) ma non meno interessante, originale e soprattutto genuina: Grottaferrata; la sua fama è legata alla produzione di un ottimo vino e all’Abbazia di San Nilo fondata nel XI sec., cinta da mura con un portico dalle colonne eleganti, un bel giardino, affreschi e che ospita monaci basiliani di rito greco-cattolico. Visita e se disponibile degustazione di vini e prodotti locali. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: NINFA – IL CIRCEO
prima colazione in hotel, partenza per NINFA: la città morta, la “Pompei medioevale”, è indescrivibile: incontaminata, sembra appartenere a un altro mondo; questa località, che nel passato ha conosciuto ricchezza e persino l’elezione di un papa, appartiene da decenni alla natura. Piante di ogni genere, una vegetazione senza pari creano con l’acqua un angolo naturale assolutamente inedito, dominato dalla torre del castello. L’orto botanico è uno dei più rappresentativi al mondo, mentre il laghetto è un oasi naturale dove hanno trovato l’habitat ideale uccelli di ogni tipo: ogni tanto si vedono persino le cicogne. Visita a questo luogo perfetto, per fare così un tuffo nel passato, un mare di fiori e di edera, in un mondo fatato che ispirò grandi scrittori come Virginia Wolf, Truman Capote, Ungaretti, Moravia. Al termine delle visite proseguimento; attraverso una natura composita ma sempre meravigliosa in una delle zone più suggestive della penisola: sabbia e scogli; montagne e laghi; pianure fertili e oasi ecologiche; stagni e dune; boschi, pinete e sugherete; centri turistici tra i più frequentati; un parco nazionale (il Circeo) tra i più noti in Europa per la ricchezza della flora e fauna; testimonianze di un passato vivace e glorioso; per raggiungere San Felice Circeo: all’ingresso del Parco Nazionale: un giardino di ca 3.200 ettari dove la flora e la fauna regnano sovrane e protette. Sistemazione in hotel, tempo per la prima visita della zona. Cena e pernottamento.

6° GIORNO: IL CIRCEO
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alle scoperte, visite, escursioni, relax nell’area del Parco Nazionale. La tradizione vuole localizzata qui la leggenda della Maga Circe; nel giardino dell’hotel Neanderthal si trova la grotta dove fu rinvenuto un teschio che presenta gli stessi caratteri somatici dell’uomo di Neanderthal, a riprova, che circa 70.000 anni prima di Cristo questo luogo era già abitato. Al confronto, le mura ciclopiche che cingevano l’antica città romana (III sec. a. C.), sembrano ricordi di ieri, o tutti gli altri monumenti antichi. Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

Prezzi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Euro 850,00 per persona (minimo 15 partecipanti paganti)
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: Euro 35,00 per notte
SUPPLEMENTO MEZZO DI TRASPORTO: pullman GT, occupazione al 50% (max 20 partecipanti) Euro 270,00 p.p

Condizioni

LA QUOTA INCLUDE: La sistemazione in buoni hotels a 4 stelle o 3 stelle Sup in camere doppie con servizi privati; il trattamento di mezza pensione (cena, pernottamento, prima colazione) con alcune cene gastronomiche; 2 degustazioni in cantina; gli ingressi a Bomarzo, alla cascata delle Marmore, a Villa d’Este e Villa Adriana, ai Giardini di Ninfa; 1 intera giornata + 2 mezze giornate di visite guidate; le visite ad Abbazie, Monasteri, Ville, Giardini, Parchi, … come indicato nel programma; l’assistenza di un nostro accompagnatore per tutta la durata del viaggio, polizza assicurativa medico-sanitaria.

LA QUOTA NON INCLUDE: il trasporto (pullman, auto a noleggio o auto propria); i parcheggi e le spese autostradali; un pasto al giorno, le bevande ai pasti e quanto non espressamente indicato nella quota include.

 

IMPORTANTE: non appena il gruppo avrà raggiunto 12 partecipanti, faremo un sondaggio per decidere assieme il mezzo di trasporto (non incluso) che potrebbe essere: un pullman con autista oppure auto a noleggio o auto propria: ogni auto dovrà ospitare 4 persone e ci dovrà essere 1 o 2 persone disponibili a guidare (NB. Nel caso di viaggio con auto, faremo “una carovana” composta da 4, 5, 6 auto coordinate dal nostro accompagnatore e prima della partenza saranno fornite tutte le indicazioni ed istruzioni per le strade da percorrere, le soste, le visite. Proprio come quando si effettuano (e abbiamo effettuato) certi viaggi in Oman, Etiopia, Yemen, Mongolia, Tanzania, Sud Africa, Bolivia, etc

viaggio Costa Tirrenica

L’essenza dello spirito dell’uomo sta nelle nuove esperienze.
Quindi viaggiamo, assaporiamo i sapori, inspiriamo i profumi, inebriamoci gli occhi e viviamo… viviamo appieno ogni avventura.

Cambogia.

Iscriviti alla Newsletter e inizia a viaggiare!✈️

Riceverai tutte le novità sulle nostre offerte: viaggi di gruppo organizzati in tutto e per tutto con guida esperta! 

Informativa privacy

Grande! Controlla la tua mail per confermare l'iscrizione